NOTIZIA VERA Uomo riceve una fattura da 153 mila dollari dall’ospedale

Sembra che un uomo abbia ricevuto a casa una fattura di un ospedale di oltre 153 mila dollari dopo aver tentato di fare un selfie con un serpente a sonagli. Il motivo deriverebbe dal fatto che essere morsicato da un serpente a sonagli non mette solamente a repentaglio la propria vita, ma ha altre conseguenze. Ad esempio, gli elevatissimi costi delle cure necessarie per poter guarire. Un prezzo talmente alto che sarebbe condizionato dagli alti costi dei farmaci e dalle trattative tra assicurazioni e ospedale.

Ebbene, si tratta di una notizia reale confermata anche dalla redazione di Snopes. Un uomo ha veramente ricevuto una stratosferica fattura ospedaliera da 153 mila dollari in seguito al morso di un serpente a sonagli con cui stava provando a fare un selfie.

Tutto è successo nel mese di giugno del 2015 quando un uomo, Todd Fassler, si è reso protagonista di una sciocchezza che poteva costargli molto cara. Infatti, l’uomo ha provato a scattarsi un selfie con un serpente a sonagli nel corso di una gita al tracciato di Barona Speedway. Un’idea non proprio geniale, come riportato da 10News.com di San Diego.

Una storia che ovviamente man mano ha avuto una diffusione e un eco mediatico sempre maggiori. Soprattutto dopo che il giornalista che ne parlò la prima volta diffuse su Twitter una copia della fattura che l’ospedale inviò a Fassler dopo la terapia. Proprio la stessa immagine continua a circolare sul web ancora oggi, tra meme e altri post dedicati sui social. Il trattamento e i giorni passati in ospedale da parte di Todd Fassler, ovvero dal 4 fino al 9 luglio 201, hanno portato a un conto molto salato da ben 153 mila dollari.

L’articolo NOTIZIA VERA Uomo riceve una fattura da 153 mila dollari dall’ospedale sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

NOTIZIA VERA Uomo riceve una fattura da 153 mila dollari dall’ospedale

Sembra che un uomo abbia ricevuto a casa una fattura di un ospedale di oltre 153 mila dollari dopo aver tentato di fare un selfie con un serpente a sonagli. Il motivo deriverebbe dal fatto che essere morsicato da un serpente a sonagli non mette solamente a repentaglio la propria vita, ma ha altre conseguenze. Ad esempio, gli elevatissimi costi delle cure necessarie per poter guarire. Un prezzo talmente alto che sarebbe condizionato dagli alti costi dei farmaci e dalle trattative tra assicurazioni e ospedale.

Ebbene, si tratta di una notizia reale confermata anche dalla redazione di Snopes. Un uomo ha veramente ricevuto una stratosferica fattura ospedaliera da 153 mila dollari in seguito al morso di un serpente a sonagli con cui stava provando a fare un selfie.

Tutto è successo nel mese di giugno del 2015 quando un uomo, Todd Fassler, si è reso protagonista di una sciocchezza che poteva costargli molto cara. Infatti, l’uomo ha provato a scattarsi un selfie con un serpente a sonagli nel corso di una gita al tracciato di Barona Speedway. Un’idea non proprio geniale, come riportato da 10News.com di San Diego.

Una storia che ovviamente man mano ha avuto una diffusione e un eco mediatico sempre maggiori. Soprattutto dopo che il giornalista che ne parlò la prima volta diffuse su Twitter una copia della fattura che l’ospedale inviò a Fassler dopo la terapia. Proprio la stessa immagine continua a circolare sul web ancora oggi, tra meme e altri post dedicati sui social. Il trattamento e i giorni passati in ospedale da parte di Todd Fassler, ovvero dal 4 fino al 9 luglio 201, hanno portato a un conto molto salato da ben 153 mila dollari.

L’articolo NOTIZIA VERA Uomo riceve una fattura da 153 mila dollari dall’ospedale sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

NOTIZIA VERA Uomo riceve una fattura da 153 mila dollari dall’ospedale

Sembra che un uomo abbia ricevuto a casa una fattura di un ospedale di oltre 153 mila dollari dopo aver tentato di fare un selfie con un serpente a sonagli. Il motivo deriverebbe dal fatto che essere morsicato da un serpente a sonagli non mette solamente a repentaglio la propria vita, ma ha altre conseguenze. Ad esempio, gli elevatissimi costi delle cure necessarie per poter guarire. Un prezzo talmente alto che sarebbe condizionato dagli alti costi dei farmaci e dalle trattative tra assicurazioni e ospedale.

Ebbene, si tratta di una notizia reale confermata anche dalla redazione di Snopes. Un uomo ha veramente ricevuto una stratosferica fattura ospedaliera da 153 mila dollari in seguito al morso di un serpente a sonagli con cui stava provando a fare un selfie.

Tutto è successo nel mese di giugno del 2015 quando un uomo, Todd Fassler, si è reso protagonista di una sciocchezza che poteva costargli molto cara. Infatti, l’uomo ha provato a scattarsi un selfie con un serpente a sonagli nel corso di una gita al tracciato di Barona Speedway. Un’idea non proprio geniale, come riportato da 10News.com di San Diego.

Una storia che ovviamente man mano ha avuto una diffusione e un eco mediatico sempre maggiori. Soprattutto dopo che il giornalista che ne parlò la prima volta diffuse su Twitter una copia della fattura che l’ospedale inviò a Fassler dopo la terapia. Proprio la stessa immagine continua a circolare sul web ancora oggi, tra meme e altri post dedicati sui social. Il trattamento e i giorni passati in ospedale da parte di Todd Fassler, ovvero dal 4 fino al 9 luglio 201, hanno portato a un conto molto salato da ben 153 mila dollari.

L’articolo NOTIZIA VERA Uomo riceve una fattura da 153 mila dollari dall’ospedale sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.