NOTIZIA VERA Scoperti due aghi nella mozzarella Mukki della Valcolatte Piacenza: i lotti ritirati

Sono stati scoperti due aghi nella Mozzarella Mukki, almeno stando a quanto emerso da una segnalazione effettuata da una ragazza di origini pugliesi che ha effettuato l’acquisto del prodotto all’interno dello store supermercato Esselunga di via Masaccio, per la precisione a Firenze. Immediato il coinvolgimento dell’azienda produttrice, vale a dire la Valcolatte Piacenza, che si occupa appunto dell’unica fase in cui può essere avvenuto il fatto. Stupore assoluto e vicenda che dovrà essere necessariamente approfondita dalle autorità competenti.

Va detto che nella storia di questi marchi mai c’erano stati casi di aghi nella mozzarella Mukki, o comunque incentrati sulla presenza di corpi estranei all’interno della confezione. Resta il fatto che la notizia ha trovato conferme dalle autorità, mentre dall’azienda stessa sono giunte conferme importanti sulla tipologia dei lotti potenzialmente interessati da questa vicenda e prontamente ritirati dal mercato:

“Per completezza e chiarezza dell’informazione, è necessario specificare che la mozzarella è un alimento commercializzato a marchio Mukki ma prodotto da un’azienda accreditata, la Valcolatte di Piacenza. Secondo il produttore, al lotto interessato appartengono 1920 confezioni di mozzarella da 125 grammi. Stando ad una relazione della stessa Valcolatte, non sussisterebbero possibilità affinché un oggetto così estraneo alla filiera produttiva della mozzarella possa finire dentro ad una confezione. Mukki è in continuo contatto con le autorità competenti, Nas dei Carabinieri e Asl, per collaborare al fine di un chiarimento quanto più veloce e approfondito possibile dell’accaduto; nell’interesse dei consumatori e dell’azienda stessa, nota per la salubrità dei suoi alimenti”.

Una vicenda che in qualche modo ricorda quella della Nutella ritirata a causa della salmonella (qui il nostro report sulla vicenda), ma se in quel contesto abbiamo parlato fortunatamente di una bufala, con la mozzarella Mukki siamo al cospetto di una notizia del tutto vera e confermata anche dalle autorità. Nel giro di pochi giorni dovremmo avere qualche informazione in più per individuare eventuali responsabilità dietro questo grave episodio.

Altre conferme in merito sono giunte anche da GreenMe nelle ultime ore, oltre a Il Fatto Alimentare. Nel frattempo, dopo le segnalazioni dei due aghi nella mozzarella Mukki, si attende una presa di posizione anche dalla Valcolatte Piacenza. Nel frattempo, attenzione massima ai lotti riguardanti la mozzarella da 125 gr con scadenza 29/06/2018.

L’articolo NOTIZIA VERA Scoperti due aghi nella mozzarella Mukki della Valcolatte Piacenza: i lotti ritirati sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.