BUFALA Le foto di Renzi sull’”Air Force Renzi” – bufale.net

Sappiamo come funziona la mente dell’Indinniato Speciale: lo sappiamo fin troppo bene.

Mostragli una foto, e sarà convinto di aver sentito con le sue orecchie Pertini imprecare e sbraitare come un violento quadrumane con problemi di autocontrollo, di aver visto cellulari immaginari e correre compatto ad imprecare contro l’autore di un libro di 175 pagine perchè gli hanno detto che pagina 176 contiene cose.

E di fronte a gente pronta a giurare su tutto quello che hanno di più sacro di aver visto un migrante camminare sulle acque perché gliel’ha detto suo cugino, bravissima persona ma prova vivente che la madre degli sciocchi raramente usa contraccezione, cosa possiamo dire quando, trionfanti, giurano in massa di aver visto delle vere, autentiche foto di Renzi che sale sull’Air Force Renzi?

Possiamo dire che anche per questa volta gli amici di Nextquotidiano sono arrivati prima di noi, e la loro analisi è assolutamente ineccepibile

Partiamo dai dati

Andiamo con ordine l’Airbus I-TALY di proprietà di Ethiad dal 2006 entrò nelle disponibilità del governo italiano nel 2016. L’A340-500 fece il suo primo volo “addestrativo” nel luglio del 2016.

Ci siete? Avete memorizzato le date?

Quello che il collega fact checker ci ricorda è

Però la foto qui sopra ritrae l’arrivo di Renzi negli USA il 18 ottobre 2016. È stata quella la famosa visita di Stato con cena alla Casa Bianca assieme all’allora presidente Barack Obama cui presero parte diverse personalità della cultura e dello sport italiano tra cui ad esempio Bebe Vio. Dalle foto si vede chiaramente che quello è un bimotore, mentre l’Air Force Renzi è un quadrimotore. Quindi anche se Renzi aveva in quel periodo a disposizione l’Airbus di Ethiad ha preferito usare un “vecchio” A319CJ.

Ricordiamo tutti quella cena, la ricordiamo benissimo perchè, anche all’epoca, la Folla 2.0 decise di rivolgere ad una atleta bellissima e coraggiosa quella rabbia tipica di chi nella vita non ha raggiunto altro obiettivo che alzarsi dal letto e trascinarsi su una comodissima sedia da PC per vomitare al mondo la bile che lo macera dall’interno.

Compaiono tra le foto apparse nella propaganda, tra cui quelle in copertina, foto del 2014.

Il che ci fa capire che, ovviamente, un aereo del 2016 non poteva esistere nel 2014, a meno che di postulare che nel complotto mondialistico turbocapitalista appena scoperto dai nostri Detective Conan da tastiera non sia coinvolto il Dottore, o altri personaggi immaginari in grado di viaggiare nel tempo.

La nostra analisi si ferma qui: ma non la bufala. Come evidenziato dal collega debunker, foto di ogni tipo di aereo, ribattezzato Air Force Renzi continuano ad apparire nella blogosfera, e nel linkato articolo di Nextquotidiano potrete identificarle tutte.

Del resto, l’alternativa è che l’Air Force Renzi sia stato come l’aereo del cattivo del cartone animato M.A.S.K., in grado di trasformarsi in diversi mezzi per sfuggire all’astuto sguardo degli eroi.

Ed in questo caso, vorremmo sinceramente saperlo perché il sottoscritto comprerebbe il prodigioso Switchblade ad un prezzo modico e, finalmente, potrebbe rispondere all’annosa domanda Vi paka il Piddì? Vi paka Soros? con un deciso “No, mi paga V.E.N.O.M.”

 

L’articolo BUFALA Le foto di Renzi sull’”Air Force Renzi” – bufale.net sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

BUFALA Le foto di Renzi sull’”Air Force Renzi” – bufale.net

Sappiamo come funziona la mente dell’Indinniato Speciale: lo sappiamo fin troppo bene.

Mostragli una foto, e sarà convinto di aver sentito con le sue orecchie Pertini imprecare e sbraitare come un violento quadrumane con problemi di autocontrollo, di aver visto cellulari immaginari e correre compatto ad imprecare contro l’autore di un libro di 175 pagine perchè gli hanno detto che pagina 176 contiene cose.

E di fronte a gente pronta a giurare su tutto quello che hanno di più sacro di aver visto un migrante camminare sulle acque perché gliel’ha detto suo cugino, bravissima persona ma prova vivente che la madre degli sciocchi raramente usa contraccezione, cosa possiamo dire quando, trionfanti, giurano in massa di aver visto delle vere, autentiche foto di Renzi che sale sull’Air Force Renzi?

Possiamo dire che anche per questa volta gli amici di Nextquotidiano sono arrivati prima di noi, e la loro analisi è assolutamente ineccepibile

Partiamo dai dati

Andiamo con ordine l’Airbus I-TALY di proprietà di Ethiad dal 2006 entrò nelle disponibilità del governo italiano nel 2016. L’A340-500 fece il suo primo volo “addestrativo” nel luglio del 2016.

Ci siete? Avete memorizzato le date?

Quello che il collega fact checker ci ricorda è

Però la foto qui sopra ritrae l’arrivo di Renzi negli USA il 18 ottobre 2016. È stata quella la famosa visita di Stato con cena alla Casa Bianca assieme all’allora presidente Barack Obama cui presero parte diverse personalità della cultura e dello sport italiano tra cui ad esempio Bebe Vio. Dalle foto si vede chiaramente che quello è un bimotore, mentre l’Air Force Renzi è un quadrimotore. Quindi anche se Renzi aveva in quel periodo a disposizione l’Airbus di Ethiad ha preferito usare un “vecchio” A319CJ.

Ricordiamo tutti quella cena, la ricordiamo benissimo perchè, anche all’epoca, la Folla 2.0 decise di rivolgere ad una atleta bellissima e coraggiosa quella rabbia tipica di chi nella vita non ha raggiunto altro obiettivo che alzarsi dal letto e trascinarsi su una sedia ortopedica per vomitare al mondo la bile che lo macera dall’interno.

Compaiono tra le foto apparse nella propaganda, tra cui quelle in copertina, foto del 2014.

Il che ci fa capire che, ovviamente, un aereo del 2016 non poteva esistere nel 2014, a meno che di postulare che nel complotto mondialistico turbocapitalista appena scoperto dai nostri Detective Conan da tastiera non sia coinvolto il Dottore, o altri personaggi immaginari in grado di viaggiare nel tempo.

La nostra analisi si ferma qui: ma non la bufala. Come evidenziato dal collega debunker, foto di ogni tipo di aereo, ribattezzato Air Force Renzi continuano ad apparire nella blogosfera, e nel linkato articolo di Nextquotidiano potrete identificarle tutte.

Del resto, l’alternativa è che l’Air Force Renzi sia stato come l’aereo del cattivo del cartone animato M.A.S.K., in grado di trasformarsi in diversi mezzi per sfuggire all’astuto sguardo degli eroi.

Ed in questo caso, vorremmo sinceramente saperlo perché il sottoscritto comprerebbe il prodigioso Switchblade ad un prezzo modico e, finalmente, potrebbe rispondere all’annosa domanda Vi paka il Piddì? Vi paka Soros? con un deciso “No, mi paga V.E.N.O.M.”

 

L’articolo BUFALA Le foto di Renzi sull’”Air Force Renzi” – bufale.net sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

PRECISAZIONI Il caso Air Force One Renzi dopo l’attacco di Di Maio e Toninelli: la verità

In questi mesi, sfruttando anche il clima da campagna elettorale, è stato ribattezzato Air Force One Renzi, a maggior ragione dopo l’esplicita richiesta da parte di Toninelli e Di Maio di revoca della licenza che, nel giro di sei anni, porterà al risparmio di circa 150 milioni di euro. Proviamo dunque a fare chiarezza sul modo in cui il cosiddetto Airbus A340-500 sia stato utilizzato, ma più in generale anche sulla sua storia che tanto sta facendo discutere qui in Italia nell’ambito del vari schieramenti politici.

Se da un lato è inevitabile che il progetto del velivolo sia in qualche modo legato all’ex leader di governo, allo stesso tempo parlare di Air Force One Renzi ha creato un po’ di confusione in Rete. In molti, infatti, pensano che si sia trattato di un capriccio dell’ex sindaco di Firenze, il quale avrebbe sfruttato l’Airbus A340-500 per i suoi viaggi internazionali. Nulla di tutto questo, se pensiamo al fatto che al momento l’unico viaggio accertato sia stato quello che ha portato il sottosegretario Scalfarotto a Cuba. Insomma, Renzi non ci ha fatto nemmeno un viaggio.

Conferme in questo senso arrivano anche da fonti autorevoli come il Corriere, senza dimenticare un durissimo articolo da parte de Il Fatto Quotidiano di qualche mese fa nei confronti dello stesso Renzi. La completezza d’informazione, però, porta ad esaminare anche un altro contributo di qualche tempo fa di Repubblica, che pur non negando lo spreco associato a questa spesa, allo stesso tempo ha giudicato il cosiddetto Air Force One Renzi tutt’altro che lussuoso. Ad aprile, nel 2017, i giornalisti furono infatti invitati a bordo dell’Airbus A340-500, constatando in prima persona quanto emerso.

Air Force Renzi

Air Force Renzi

C’é poi un altro nodo da sciogliere, in merito agli aerei che lo sostituiranno. La loro autonomia sarà inferiore e gli scali potrebbero aumentare i costi. Ma su questo non abbiamo ancora notizie certe. Insomma, dopo il caso riguardante il figlio dell’ex Premier, impegnato in questi giorni con la Primavera dell’Udinese, stavolta tocca analizzare il caso “Air Force Renzi”, così come è stato ribattezzato nel corso delle ultime ore da Di Maio ed altri esponenti politici costantemente in polemica con il diretto interessato.

L’articolo PRECISAZIONI Il caso Air Force One Renzi dopo l’attacco di Di Maio e Toninelli: la verità sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.