BUFALA Battiato è malato di Alzheimer – bufale.net

Abbiamo aggiornamenti su una notizia pervenutaci ieri, che dimostrano come nel mondo del giornalismo, come in ogni ambito della vita, presto e bene non conviene affatto.

Ci eravamo lasciati solo ieri con un post su Facebook, ora peraltro rimosso, dove ironicamente, un conoscente del cantante dedicava un post-ode a “all’amico che fu e che non mi riconosce più…”, aprendo la stura ad una serie di titoli di giornale, tipicamente con la formula dubitativa.

Siamo alla post-verità, il giornalismo preventivo descritto da un fortunato raccontino di Giovannino Guareschi nel quale Guareschi si descriveva come un giovane giornalista desideroso di vendere all’editore un pezzo di colore natalizio dedicato ai bambini che aspettano la Befana e la calza di cioccolata, per sentirsi dire che, per eccitare il pubblico, sarebbe stato meglio descrivere il brutale omicidio di una vecchia, seguito dal ritrovamento del suo cadavere sgozzato e ancora sanguinante da parte di un bambino perché “figurati se stanotte in tutta Milano non sgozzano una vecchia”.

Basta cercare su Google News per essere avvolti da un florilegio di potrebbe, forse e probabilmente.

E solo una voce che si è premurata di contattare Battiato.

Il post da cui tutto è partito è stato, nel frattempo, rimosso, con tutto il bagaglio di commenti.

Al suo posto, abbiamo le dichiarazioni della famiglia

Lo scorso novembre il cantautore è caduto fratturandosi il bacino e per la seconda volta il femore, a seguito della brutta caduta si è dovuto sottoporre ad alcuni interventi che sommati ad altri problemi di salute hanno provato molto Battiato ma al momento è in fase di ripresa, sebbene ci sia stato un momento in cui è stato molto debilitato e abbattuto non c’è nessuna diagnosi di Alzheimer.

«L’uscita sui social di Roberto Ferri è stata avventata e poco elegante, si è preso la briga di scrivere un post su Facebook dove racconta che incontrandolo, il cantautore non lo ha riconosciuto, scatenando così il panico tra gli utenti» spiega un caro amico di Battiato.

Ferri ha scritto: “Ode all’amico che fu e che non mi riconosce più…” e usa alcuni delle frasi storiche lanciate dai successi del maestro e alla fine chiude con un significativo: “Ripetendoti la frase che ahimè ci insegnasti…. rimani tranquillo caro che noi avremo cura di te…”.

È un suo carissimo amico invece, con cui il cantautore ha anche avuto modo di collaborare diverse volte in passato, a garantire che Battiato non ha problemi di salute così gravi.

«Sono stato a trovarlo 25 giorni fa, mi ha riconosciuto perfettamente e abbiamo anche parlato per un po’» racconta. In futuro si vedrà e se il cantautore catanese tornerà a fare concerti o a proporre al suo affezionatissimo pubblico altri progetti culturali.

Battiato, i suoi familiari e gli affetti più cari sono persone molto riservate e invitano a prendere con le pinze tutte le informazioni che non siano ufficializzate direttamente da loro o dal cantautore stesso, che certamente in futuro darà sue notizie.

Di vero c’è solo che il percorso per la completa guarigione è ancora in corso.

Bene ha fatto Balarm a raccogliere il parere della famiglia di Battiato. Bene fa la stessa a chiedere di raccogliere ogni informazione con le pinze.

Battiato ha tanti problemi: per favore, non aggiungiamo il problema delle indiscrezioni.

 

L’articolo BUFALA Battiato è malato di Alzheimer – bufale.net sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.