NOTIZIA VERA Hanno ucciso Kaos, il cane eroe del sisma ad Amatrice

Una notizia pubblicata ieri, 29 luglio, su Leggo dava l’annuncio della morte di Kaos, il pastore tedesco eroe dei terremotati di Norcia e Amatrice:

«Ciao amico mio !!!!! Hai lasciato un vuoto incolmabile per mano di una persona meschina – recita il secondo post – continua il tuo lavoro lassù continua a cercare dispersi, a salvare vite umane… Non provare odio per chi ti ha fatto ciò, anzi se un domani avrà bisogno aiutalo sii superiore e quando ti guarderà negli occhi e vedrà che sei tu il suo Salvatore morirà lentamente da solo…. Kaos ne abbiamo viste tante… Aiutati tanti e tanti non ci siamo riusciti… Hai lavorato giorno e notte, quando è servito non ti sei mai risparmiato .. sei stato un amico fedele abbiamo condiviso e diviso casa… Divano… Tutto… Corri amico mio corri non ti fermare un giorno ci abbracceremo nuovamente».

ANIMALISTI ITALIANI: “HANNO UCCISO IL CANE EROE” «Hanno ucciso il cane eroe di Amatrice, Norcia e Campotosto: Kaos salvava gli umani, gli stessi umani che lo hanno avvelenato. Presenteremo una denuncia e chiederemo al Governo una legge che vieti la vendita e il commercio di veleni e fitofarmaci, se non con ricetta che renda rintracciabile chi li compra», ha commentato Rinaldo Sidoli, responsabile comunicazione della onlus Animalisti Italiani presieduto da Walter Caporale, che ha riferito che «il corpo senza vita del pastore tedesco è stato trovato dal suo istruttore Fabiano Ettore nel giardino di casa a Sant’Eusanio Forconese, comune in provincia dell’Aquila».

«Era un salvatore avvezzo a scavare tra macerie e inferno – prosegue l’animalista – Chi ha posto fine alla sua vita in questa maniera è un criminale pericoloso che va fermato. Non ci daremo pace fino a quando non verrà fatta giustizia. Credo che sia arrivato il momento che l’indignazione delle persone sensibili spinga il mondo politico a lavorare in maniera trasversale su una nuova proposta di legge che preveda pene più severe per chi maltratta e uccide gli animali. Non si devono più verificare casi come questo».

Come riporta Repubblica, l’annuncio della morte del pastore tedesco è stato dato su Facebook con una nota comparsa sulla pagina Facebook Animalisti italiani:

Hanno ucciso Kaos, il cane eroe del terremoto di Amatrice, Norcia, e Campotosto. Kaos salvava gli umani rischiando la sua vita, quegli stessi umani vigliacchi che invece lo hanno avvelenato mentre era nel giardino della sua casa vicino l’Aquila. Siamo vicino al suo papà umano Fabiano Ettorre, condividendo con lui l’immenso dolore per la sua perdita. Annunciamo che Animalisti Italiani Onlus nei prossimi giorni presenterà una denuncia e chiederà inoltre al Governo una Legge che vieti la vendita ed il commercio di veleni e fitofarmaci, se non con ricetta che renda rintracciabile chi li compra.

L’animale risultava scomparso – come risulta dal profilo Facebook del suo istrutture – per poi essere ritrovato privo di vita. Kaos aveva poco più di tre anni e viveva col suo istruttoreFabiano Ettorre, a Sant’Eusanio Forconese.

Rinaldo Sidoli ha dunque reso pubblica un’iniziativa che Animalisti Italiani Onlus intende prendere: denunciare l’accaduto.

Annunciamo che Animalisti Italiani Onlus nei prossimi giorni presenterà una denuncia e chiederà inoltre al Governo una Legge che vieti la vendita ed il commercio di veleni e fitofarmaci, se non con ricetta che renda rintracciabile chi li compra.

Come annunciato dalla deputata Patrizia Prestipino del Partito Democratico in una nota, le Forze dell’Ordine sono al lavoro per trovare i responsabili della morte di Kaos.

L’articolo NOTIZIA VERA Hanno ucciso Kaos, il cane eroe del sisma ad Amatrice sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.