BUFALA Michelle Obama azionista: LL Bean vieta l’assunzione di proprietari di armi

LL Bean ha emanato un divieto di assumere i proprietari di armi perché l’ex First Lady Michelle Obama è il suo principale azionista.

Si tratta di una bufala.

Una pagina satirica di Facebook ha riportato il nome di Michelle Obama, l’ex First Lady, in un post pubblicato il 24 giugno scorso, in cui ha provato a far emergere un presunto pregiudizio contro i proprietari di armi mantenuto dalla compagnia LL Bean.

Il post, pubblicato da America’s Last Line of Defense, ha diffuso una foto in cui si nota una vetrina aziendale accompagnata da questa didascalia: “l’azionista di maggioranza di LL Bean è Michelle Obama. La scorsa settimana il CEO, Hammond C.Heis, ha annunciato che nessun proprietario di armi registrato potrà essere assunto dalla loro compagnia”.

Come ogni altro contenuto che viene pubblicato da questa pagina Facebook, ma anche sul correlato sito web, si tratta di articoli completamente falsi e creati ad hoc per scatenare indignazione. L’attuale CEO della compagnia LL Bean, tra le altre cose, si chiama Stephen Smith e non Hammond C. Heis. Inoltre, è bene sottolineare che LL Bean è una società privata: il che significa semplicemente che non ci sono azionisti.

Mentre LLOD ha invitato a boicottare la pagina di LL Bean in questo post, dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump rivelò che Linda Bean, la nipote del fondatore dell’azienda Leon Leonwood Bean e membro del consiglio di amministrazione, gli diede il suo supporto. La più giovane Bean, infatti, fece una donazione ad un’organizzazione che si occupava di raccogliere fondi privati per sostenere la candidatura presidenziale di Trump.

Il presidente esecutivo Shawn Gorman ha dichiarato in una nota che LL Bean non appoggia i candidati politici, non ha preso posizioni su questioni politiche né tanto meno ha dato dei contributi politici. Ha detto che l’azienda vuole rimanere estranea ai confini politici. “Essere coinvolti in questa campagna di boicottaggio è semplicemente un errore” ha sottolineato.

Nonostante Gorman ha chiesto che LL Bean non venga presa di mira dalla campagna “Grab Your Wallet”, l’azienda rimane sulla lista di boicottaggio del sito web.

A marzo, tuttavia, l’azienda ha avviato una nuova politica che prevede che le persone che acquisteranno una pistola presso i negozi di LL Bean debbano aver compiuto almeno 21 anni.

L’articolo BUFALA Michelle Obama azionista: LL Bean vieta l’assunzione di proprietari di armi sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

BUFALA Sun Tzu: “Quando i tuoi nemici sono sconfitti, usa armi chimiche sul tuo popolo”

Fermi. Lo sappiamo.

Il meme che stiamo andando a smentire è uno scherzo e può far sorridere. Si ride un po’ meno, però – e lo sapete – quando certi aforismi capitano nelle bacheche di utenti distratti. Si crea il caos. Dunque Sun Tzu, generale e filosofo cinese, diventa colui che già parlò di armi chimiche in guerra, addirittura dal lontano V secolo a.C.:

Quando i tuoi nemici sono quasi sconfitti, e la vittoria finale è a portata di mano, usa armi chimiche sul tuo popolo in modo da dare a nazioni più potenti il pretesto per intervenire e distruggerti.

Tzu Sun, L’arte della guerra.

È evidente che Sun Tzu, nel suo manuale militare, non poteva parlare di armi chimicheL’arte della guerra – ritenuto il più antico testo militare esistente – è un volume che oltre a dispensare strategie militari, offre un’applicazione delle tattiche di guerra anche ad altri aspetti, come l’economia e la conduzione degli affari.

Il viralizzatore di oggi vuole riferirsi all’attacco di USA, GB e Francia sulla Siria, considerando che oltre 100 missili sono stati lanciati contro tre siti chimici.

Dare parola a Sun Tzu che non può smentire personalmente, del resto, è semplice.

L’articolo BUFALA Sun Tzu: “Quando i tuoi nemici sono sconfitti, usa armi chimiche sul tuo popolo” sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.