ALLARMISMO Avvistato in Friuli il Calabrone Gigante Asiatico detto lo Yak Killer

Il calabrone gigante asiatico, come riporta il titolo de Il Giornale di Udine, sarebbe stato avvistato in Friuli. L’articolo, però, non offre indicazioni precise sui luoghi dell’avvistamento, bensì si limita a riportare le informazioni sull’insetto. Lo fanno notare gli stessi lettori nei commenti sulla pagina Facebook, e gli autori, in risposta, linkano un articolo del sito Animali Velenosi pubblicato nel 2017.

Animali velenosi scriveva che alcuni casi:

Negli ultimi tempi sono stati registrati alcuni avvistamenti della Vespa mandarinia anche in Italia, in particolare in Liguria. Anche in Friuli Venezia Giulia e Piemonte sono stati avvistati alcuni esemplari di questo pericoloso insetto.

Le segnalazioni però non sono state ufficializzate da esperti del settore per cui il condizionale resta ancora d’obbligo. È certa invece la presenza in Italia della meno pericolosa Vespa velutina.

Andiamo per ordine.

L’articolo de Il Giornale di Udine illustra le caratteristiche dell’insetto e, a proposito degli avvistamenti, scrive:

Il Calabrone è sbarcato in Europa nel 2012. In un primo momento si era derubricato il timore alla meno pericolosa “Vespa velutina”, cugina dello Yak Killer. Poi negli anni è stata confermata purtroppo le presenza di entrambe le specie. Sia la Vespa velutina, sia lo Yak Killer stanno sterminando le api italiane autoctone, che non hanno sviluppato quei comportamenti validi per difendersi da questo predatore, a loro sconosciuto.

Dunque, secondo Animali Velenosi (2017), non esistono certezze certificate sulla presenza in Italia della Vespa Mandarinia, contro gli avvistamenti della Vespa Velutina, mentre Il Giornale di Udine (2018) parla del Friuli, riporta informazioni di tipo scientifico sul calabrone ma non riporta informazioni più precise sui luoghi dell’avvistamento. Ci accorgiamo, inoltre, che alcune parti dell’articolo pubblicato sono frutto di un copia-incolla da questo e questo indirizzo, senza citazione della fonte:

Ha la testa color arancione e apertura alare molto ampia, in paragone alle altre specie. Gli occhi composti e gli ocelli sono color marrone scuro, le antenne sono marrone-arancione. Il clipeo (lamina a forma di scudo davanti alla testa) è arancione e punteggiato; la parte posteriore del clipeo ha lobi stretti, arrotondati. La mandibola è grande, arancione, con un dente nero (superficie masticatoria interna).

Il Giornale di Udine

Ha la testa color arancione e apertura alare molto ampia, in paragone alle altre specie. Gli occhi composti e gli ocelli sono color marrone scuro, le antenne sono marrone-arancione. Il clipeo (lamina a forma di scudo davanti alla testa) è arancione e punteggiato; la parte posteriore del clipeo ha lobi stretti, arrotondati. La mandibola è grande, arancione, con un dente nero (superficie masticatoria interna).

Wikipedia

Nel fornire un titolo sensazionale, dunque, Il Giornale di Udine ha creato dell’allarmismo senza riportare le informazioni che un lettore si attende di fronte a un pericolo del genere. Nell’assenza di attestazioni da parte di autorità competenti, enti e portali autorevoli, non possiamo che parlare di allarmismo.

L’articolo ALLARMISMO Avvistato in Friuli il Calabrone Gigante Asiatico detto lo Yak Killer sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.