TRUFFA “Nessuno mi ha augurato buon compleanno”

Sui vari social network sta girando una truffa (smascherata anche da Snopes) piuttosto particolare. Si tratta di un post in cui una ragazza che soffre di leucemia sostiene che nessuno le abbia fatto gli auguri di compleanno mentre era in terapia. In realtà è bene evitare di fare qualsiasi cosa nei suoi confronti, dato che dietro al suo messaggio si nasconde una trappola molto cinica per chi cade nel tranello. Siamo di fronte, in poche parole, a una delle solite pagine dell’amen, del colore e dell’ok che abbiamo analizzato in una nostra guida utile dedicata.

Poche ore fa, l’attore James Woods ha ritwittato la foto di una ragazza, conosciuta con l’alias “TellUsWhyUK” su Twitter. La ragazza viene descritta come sofferente per colpa della leucemia e che non ha ricevuto alcun tipo di augurio nel giorno del suo compleanno. Woods ha ritwittato il messaggio della ragazza, dicendosi pronto a fare qualsiasi cosa pur di darle una mano a superare un momento così complicato. Inoltre ha lanciato l’hashtag #HappyBirthdayJessica, cercando di coinvolgere i suoi seguaci nell’iniziativa.

Il tweet dell’account originale è riuscito a totalizzare qualcosa come più di 11 mila retweet in meno di una giornata, ottenendo visibilità anche da parte di alcuni figure politiche di spicco. L’unico problema di tutta questa storia è che la foto è la stessa che è stata più e più volte utilizzata da tantissimi account social con l’unico scopo di raccogliere il maggior numero possibile di click e condivisioni.

La prima traccia sul web di tale foto risale al 14 marzo di un anno fa: la pagina Facebook francese “Lutte contre le cancer” la descriveva come una ragazza che aveva da poco concluso il suo ultimo ciclo di chemioterapia. Un post che, in realtà, si ricollegava ad una pagina Facebook già rimossa di “Marie Gelmi”. Un profilo che, durante le dirette, era compreso nell’elenco, nel febbraio 2017, di vari account Facebook predatori di un blogger transalpino.

La foto, come detto, è stata usata più volte. Ad esempio l’8 marzo scorso è stata sfruttata dall’account Facebook italiano “Il mio piccolo mondo”, con una didascalia ancora differente. Stesso discorso il 15 aprile scorso con la pagina “Tell Us Why”.

L’articolo TRUFFA “Nessuno mi ha augurato buon compleanno” sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

TRUFFA “Nessuno mi ha augurato buon compleanno”

Sui vari social network sta girando una truffa (smascherata anche da Snopes) piuttosto particolare. Si tratta di un post in cui una ragazza che soffre di leucemia sostiene che nessuno le abbia fatto gli auguri di compleanno mentre era in terapia. In realtà è bene evitare di fare qualsiasi cosa nei suoi confronti, dato che dietro al suo messaggio si nasconde una trappola molto cinica per chi cade nel tranello. Siamo di fronte, in poche parole, a una delle solite pagine dell’amen, del colore e dell’ok che abbiamo analizzato in una nostra guida utile dedicata.

Poche ore fa, l’attore James Woods ha ritwittato la foto di una ragazza, conosciuta con l’alias “TellUsWhyUK” su Twitter. La ragazza viene descritta come sofferente per colpa della leucemia e che non ha ricevuto alcun tipo di augurio nel giorno del suo compleanno. Woods ha ritwittato il messaggio della ragazza, dicendosi pronto a fare qualsiasi cosa pur di darle una mano a superare un momento così complicato. Inoltre ha lanciato l’hashtag #HappyBirthdayJessica, cercando di coinvolgere i suoi seguaci nell’iniziativa.

Il tweet dell’account originale è riuscito a totalizzare qualcosa come più di 11 mila retweet in meno di una giornata, ottenendo visibilità anche da parte di alcuni figure politiche di spicco. L’unico problema di tutta questa storia è che la foto è la stessa che è stata più e più volte utilizzata da tantissimi account social con l’unico scopo di raccogliere il maggior numero possibile di click e condivisioni.

La prima traccia sul web di tale foto risale al 14 marzo di un anno fa: la pagina Facebook francese “Lutte contre le cancer” la descriveva come una ragazza che aveva da poco concluso il suo ultimo ciclo di chemioterapia. Un post che, in realtà, si ricollegava ad una pagina Facebook già rimossa di “Marie Gelmi”. Un profilo che, durante le dirette, era compreso nell’elenco, nel febbraio 2017, di vari account Facebook predatori di un blogger transalpino.

La foto, come detto, è stata usata più volte. Ad esempio l’8 marzo scorso è stata sfruttata dall’account Facebook italiano “Il mio piccolo mondo”, con una didascalia ancora differente. Stesso discorso il 15 aprile scorso con la pagina “Tell Us Why”.

L’articolo TRUFFA “Nessuno mi ha augurato buon compleanno” sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

TRUFFA “Nessuno mi ha augurato buon compleanno”

Sui vari social network sta girando una truffa (smascherata anche da Snopes) piuttosto particolare. Si tratta di un post in cui una ragazza che soffre di leucemia sostiene che nessuno le abbia fatto gli auguri di compleanno mentre era in terapia. In realtà è bene evitare di fare qualsiasi cosa nei suoi confronti, dato che dietro al suo messaggio si nasconde una trappola molto cinica per chi cade nel tranello. Siamo di fronte, in poche parole, a una delle solite pagine dell’amen, del colore e dell’ok che abbiamo analizzato in una nostra guida utile dedicata.

Poche ore fa, l’attore James Woods ha ritwittato la foto di una ragazza, conosciuta con l’alias “TellUsWhyUK” su Twitter. La ragazza viene descritta come sofferente per colpa della leucemia e che non ha ricevuto alcun tipo di augurio nel giorno del suo compleanno. Woods ha ritwittato il messaggio della ragazza, dicendosi pronto a fare qualsiasi cosa pur di darle una mano a superare un momento così complicato. Inoltre ha lanciato l’hashtag #HappyBirthdayJessica, cercando di coinvolgere i suoi seguaci nell’iniziativa.

Il tweet dell’account originale è riuscito a totalizzare qualcosa come più di 11 mila retweet in meno di una giornata, ottenendo visibilità anche da parte di alcuni figure politiche di spicco. L’unico problema di tutta questa storia è che la foto è la stessa che è stata più e più volte utilizzata da tantissimi account social con l’unico scopo di raccogliere il maggior numero possibile di click e condivisioni.

La prima traccia sul web di tale foto risale al 14 marzo di un anno fa: la pagina Facebook francese “Lutte contre le cancer” la descriveva come una ragazza che aveva da poco concluso il suo ultimo ciclo di chemioterapia. Un post che, in realtà, si ricollegava ad una pagina Facebook già rimossa di “Marie Gelmi”. Un profilo che, durante le dirette, era compreso nell’elenco, nel febbraio 2017, di vari account Facebook predatori di un blogger transalpino.

La foto, come detto, è stata usata più volte. Ad esempio l’8 marzo scorso è stata sfruttata dall’account Facebook italiano “Il mio piccolo mondo”, con una didascalia ancora differente. Stesso discorso il 15 aprile scorso con la pagina “Tell Us Why”.

L’articolo TRUFFA “Nessuno mi ha augurato buon compleanno” sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.