DISINFORMAZIONE Usa: più elettori registrati che adulti votanti

Nel corso degli ultimi giorni sta circolando con insistenza una notizia secondo cui gli Stati Uniti possono contare su più di 3,5 milioni di elettori registrati in confronto agli adulti viventi. Si tratta di una notizia che continua a circolare, anche se decisamente fuorviante e che tende a riproporre il problema della frode diffusa da parte degli elettori. In questo caso, sembra che tutto sia legato alle modalità con cui sono stati effettuati i conteggi da parte della California riguardanti la registrazione degli elettori.

In realtà la voce secondo cui ben undici giurisdizioni locali della California abbiano un numero maggiore di elettori registrati in confronto agli adulti idonei è del tutto priva di fondamento. La notizia, da quando ha fatto la sua comparsa sui social media, è diventata virale ma ha ricevuto tante smentite da parte di varie fonti di notizie legittime.

Tutto è iniziato quando ad agosto dello scorso anno un gruppo attivista di destra, Judicial Watch, ha spedito una lettera al Segretario di Stato della California, in cui ha minacciato la citazione in giudizio a meno che le undici contee consegnassero le schede degli elettori. Secondo l’analisi del gruppo, infatti, pare che ci siano più elettori registrati in quelle contee rispetto agli adulti idonei a votare.

La minaccia ha portato a dicembre ad aprire un contenzioso, mentre la notizia è stata ripresa da blog di destra e anche varie reti di propaganda russe. Pure la rivista Investors Business Daily lo ha riportato in un’editoriale. Anche Trump è sceso in campo per affermare, invece, la totale regolarità delle elezioni. Ancora, un rapporto diffuso dal Segretario di Stato della California ha messo fine alla bagarre. In California ci sono oltre 25 milioni di adulti registrati e quasi 19 milioni sono registrati. L’errore commesso da Judicial Watch è stato quello, come evidenziato da tante testate giornalistiche, di mischiare elettori attivi e inattivi per ciascuna contea.

Un’affermazione fuorviante presa in analisi anche da Snopes che, però, in men che non si dica è stata diffusa con grande convinzione.

L’articolo DISINFORMAZIONE Usa: più elettori registrati che adulti votanti sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.