TRUFFA Pericolo con le modifiche contrattuali Vodafone da 10 e 20 euro: come parlare con un operatore

Ci segnalano proprio in questi minuti una vera e propria truffa che investe le modifiche contrattuali Vodafone. Complice una serie di aumenti di recente ufficializzati dalla compagnia telefonica e pronti ad entrare in gioco a partire dal prossimo 3 settembre, sia in ambito mobile, sia per quanto concerne la telefonia fissa, alcuni call center pare stiano cercando di sfruttare al meglio l’occasione che il mercato sta proponendo loro. L’ultima minaccia per il pubblico, in ordine di tempo, risale proprio ad oggi 30 luglio.

In questo particolare frangente, si parla di modifiche contrattuali Vodafone sulla telefonia fissa, ma ciò non toglie che il nostro avviso sia dedicato a tutti coloro che spesso e volentieri ricevono chiamate indesiderate dai call center. Indipendentemente dall’operatore di provenienza. La nostra fonte mette in guardia in primis chi ha Vodafone Station, concentrandosi su chiamate dal mittente decisamente improbabile come potrete notare.

A quanto pare, infatti, vi contattano presunti call center Vodafone (o che si spacciano per suoi competitor), che annunciano aumenti che vanno dai 10 ai 20 euro mensili, con il chiaro intento di farvi aderire ad altri operatori. Si tratta di una bufala che sfocia in truffa. Basta dare uno sguardo ai nostri articoli sulle rimodulazioni Vodafone per farsi un’idea del fatto che aumenti del genere non sono in programma e che, di conseguenza, gli utenti vittime di queste chiamate sono e saranno al cospetto di una truffa.

Modifiche contrattuali Vodafone

Modifiche contrattuali Vodafone

Come parlare con un operatore Vodafone? Chiamate il 190, segnalando loro il numero dal quale siete stati contattati, in modo tale da avviare la pratica che porterà alla denuncia alla Polizia Postale. Del resto, basta tenere sotto osservazione l’elenco dei comunicati Vodafone sul sito ufficiale dell’operatore per avere sempre chiaro il quadro della situazione a proposito delle modifiche contrattuali Vodafone. Quelle più recenti, non superano le rimodulazioni di 4 euro e troverete tutte le comunicazioni del caso in fattura.

L’articolo TRUFFA Pericolo con le modifiche contrattuali Vodafone da 10 e 20 euro: come parlare con un operatore sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

NOTIZIA VERA Settimana di problemi con Vodafone, Iliad e TIM: aumenti, costi extra e copertura

Sta per chiudersi una settimana assai complicata per gli utenti che hanno deciso di puntare su operatori come Vodafone, Iliad e TIM, alla luce di alcuni problemi molto diversi tra loro, ma allo stesso tempo ritenuti estremamente fastidiosi da tutti. Andiamo per gradi e analizziamo ciascuna situazione, perché le notizie vere abbondano tra rimodulazioni del tutto inaspettate, costi extra non previsti al momento della sottoscrizione di determinati contratti, fino ad arrivare alla questione copertura.

Ancora rimodulazioni Vodafone: ben 4 euro in più per alcuni piani

L’appuntamento con le rimodulazioni Vodafone è diventato quasi standard durante un mese di luglio ricco di amare sorprese per il pubblico. Nonostante venga aumentato di volta in volta il pacchetto minuti o GB, come riportato ieri, gli aumenti di costo sono spesso e volentieri spropositati rispetto agli attuali standard del mercato. Oggi 29 luglio, ad esempio, si parla di rincari pari addirittura a 4 euro al mese dal 3 settembre per alcuni piani ricaricabili, pur assicurando 40 GB in più. Dovrebbero essere escluse le sole offerte Internet 1 Anno (Internet 1 Anno, Internet 1 Anno Pack, Internet 1 Anno 4G, RELAX Internet 1 Anno 4G), Internet UMTS 100ore, Internet GPRS 100ore, Internet GPRS 15 ore, Pack GPRS 100ore, Pack UMTS 100ore, Internet Sempre Smart, Internet 4G. La conferma, stamane, anche sul sito dell’operatore.

Costi extra TIM fisso: occhio a chi chiamate

Brutta sorpresa anche per alcuni utenti TIM fisso, che nelle ultime bollette hanno individuato dei costi extra inaspettati. A quanto pare, chiamando determinati numeri mobili, il pacchetto “minuti illimitati” viene meno. In particolare, fate attenzione ai vostri amici che hanno scelto SIM di Kena Mobile (paradossalmente l’operatore virtuale di TIM), oltre a Rabona Mobile, Ringo, NoiTel Mobile, Nextus e Digitel. Sembrerebbe essere applicata a tali chiamate la normale tariffa extra soglie con minuti “prestabiliti”.

Vodafone, Iliad

Vodafone, Iliad

Iliad e la questione copertura parzialmente risolta

C’è poi la questione Iliad Italia in merito alla copertura. Come riportato da diversi utenti, infatti, senza disabilitare il 4G diventa praticamente impossibile ricevere chiamate, come confermato di recente anche da Benedetto Levi. Negli ultimi giorni sono stati avviati i lavori, ma solo parte della clientela ha visto risolvere questo fastidiosissimo bug.

L’articolo NOTIZIA VERA Settimana di problemi con Vodafone, Iliad e TIM: aumenti, costi extra e copertura sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

ANALISI IN CORSO Offerta speciale per chi ha subito rimodulazioni Vodafone da 1.99 euro

Ci giungono in queste ore alcune segnalazioni importanti da parte di utenti che nella fase finale di luglio hanno ricevuto un SMS riguardante le cosiddette rimodulazioni Vodafone, con aumenti dei propri piani pari a 1.99 euro a partire da primo rinnovo successivo al 3 settembre. Qualche informazione extra ve l’abbiamo fornita anche nei giorni scorsi trattando l’argomento, almeno in riferimento all’inevitabile esposto di Federconsumatori verso AGCOM a tutela dei clienti, con tutti i dettagli del caso, ma da oggi 28 luglio potrebbe essere dietro l’angolo anche una gradita sorpresa per il pubblico interessato.

Tutto nasce dalla testimonianza di alcuni clienti colpiti dalle rimodulazioni Vodafone. Considerando standard di mercato sempre più aggressivi da parte degli operatori, soprattutto dopo l’arrivo sulla scena delle offerte passa a Iliad estremamente convenienti, sembrerebbe che molte compagnie telefonica possano fare un passo indietro nel momento in cui vengono “minacciate” dagli utenti, in vista di un possibile cambio del gestore con il mobile. Questa almeno la tesi portata avanti da una fonte affidabile come Mondomobileweb.

A detta del portale, molti utenti che si sono interfacciati con l’assistenza, a seguito della ricezione di un SMS che preannunciava le rimodulazioni Vodafone che tutti ormai conosciamo, si sono visti proporre una sorta di Special 50GB a prezzo speciale. Stiamo parlando di un’offerta passa a Vodafone (solitamente winback, cioè dedicata ad ex clienti passati ad altro gestore) con cui si potranno ottenere 50 GB per la connessione dati e minuti illimitati a 8 euro al mese.

rimodulazioni Vodafone

rimodulazioni Vodafone

Si tratterebbe di un chiaro segnale non solo a TIM, che di recente ha ufficializzato nuovi piani dedicati proprio ai clienti Vodafone, ma soprattutto a Iliad, che a quanto pare ha superato il milione di clienti. Insomma, la morale della favola è che un tentativo con l’assistenza vale la pena farlo qualora vi abbiano preannunciato rimodulazioni Vodafone da 1.99 euro a partire dal 3 settembre, fermo restando che nulla possa essere dato per scontato in un contesto simile.

L’articolo ANALISI IN CORSO Offerta speciale per chi ha subito rimodulazioni Vodafone da 1.99 euro sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

AGGIORNAMENTO Mossa a sorpresa di Iliad Italia contro TIM, Vodafone e Wind sulla copertura

Le mosse di Iliad Italia in queste settimane fanno discutere moltissimo. Il nuovo operatore è costantemente attaccato dalla concorrenza, soprattutto da TIM e Vodafone, al punto da dover ritirare la prima campagna pubblicitaria andata in onda in TV, creandone in fretta e furia una seconda. Per non parlare di qualche critica da parte del pubblico, alcune eccessive, altre più realistiche. Ad esempio, sembra esserci poca pazienza nei confronti dell’azienda francese sul fronte copertura, al punto che oggi è trapelata una notizia estremamente importante.

Dal 24 luglio, infatti, possiamo dare per certo un accordo tra Iliad Italia e InWit, brand paradossalmente controllato proprio da TIM e che a quanto pare potrebbe garantire all’operatore un’indipendenza insperata sul fronte antenne e, più in generale, proprio per quanto riguarda la copertura. Attraverso questa partnership, dunque, l’operatore non sarebbe più vincolato alle antenne cedute da Tre prima dell’accordo di quest’ultima con Wind.

In che modo? La partnership con InWit, a quanto pare solo da perfezionare stando a quanto affermato da UniversoFree, consentirà a Iliad non solo di velocizzare il proprio percorso di costruzione di una Rete mobile proprietaria, ma anche di fare un passo in avanti decisivo in vista dell’implementazione del 5G. Un segnale fortissimo anche Wind Tre, oltre ovviamente a competitor agguerriti come TIM e Vodafone.

Iliad Italia

Iliad Italia

Va detto che la questione copertura Iliad da un po’ di tempo vede emergere riscontri apparentemente più negativi di quanto non rilevino effettivamente le strumentazioni del caso. Infatti, in molti ritengono che determinati feedback rientrino in un discorso di bufale volte a screditare la nuova compagnia telefonica, come emerso pochi giorni fa quando alcuni hanno segnalato il blocco degli SMS winback di altri operatori verso clienti Iliad. A suo tempo abbiamo già trattato l’argomento e, con il trascorrere dei giorni, effettivamente pare trattarsi di una notizia non vera.

L’articolo AGGIORNAMENTO Mossa a sorpresa di Iliad Italia contro TIM, Vodafone e Wind sulla copertura sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

NOTIZIA VERA Infuriati per le rimodulazioni Vodafone di luglio: inaspettate offerte coinvolte

Non ci sono truffe o scherzi dietro l’SMS che milioni di utenti stanno ricevendo oggi 21 luglio 2018 a proposito delle rimodulazioni Vodafone che scatteranno il prossimo 3 settembre. Al dì là del fatto che dal 3 agosto le offerte interessate potranno contare su minuti illimitati (solitamente la compagnia telefonica ne offre 1000 al mese), sarà necessario fare i conti con un aumento di 1,99 euro al mese per molti piani estremamente popolari in Italia. Cominciate dunque a tremare, perché quelli coinvolti potrebbero comprendere anche il vostro.

Stavolta, infatti, le rimodulazioni Vodafone non si riferiscono a promozioni lanciate sul mercato molti anni fa e per loro natura poco vantaggiose, considerando i trend attuali del mercato, ma ad offerte che soprattutto nell’ultimo anno hanno fatto davvero la differenza. Qualche esempio? Le ultime segnalazioni ci parlano di  Vodafone Special Minuti 30GB, Vodafone Special 10GB, Vodafone Special 20GB, anche se la lista potrebbe crescere ulteriormente nei prossimi giorni. A tal proposito invitiamo tutti voi a continuare a seguirci. Per recedere senza pagare penali dovrete inviare un’email via PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it, o in alternativa chiamando il Servizio Clienti Vodafone al 190.

La notizia possiamo considerarla praticamente ufficiale, considerando il fatto che le rimodulazioni Vodafone di cui vi stiamo parlando sono apparse anche sul sito dell’operatore, in riferimento alla voce dedicata agli aumenti che scatteranno ufficialmente il prossimo 3 settembre. Vi ricordiamo che le offerte menzionate in precedenza non sono ancora presenti nel post in questione e difficilmente lo saranno in futuro, ma molti clienti dell’operatore che hanno i suddetti piani attivi hanno già iniziato a ricevere l’SMS in questione.

rimodulazioni Vodafone

rimodulazioni Vodafone

In questi giorni vi avevamo già parlato di alcune rimodulazioni Vodafone in arrivo sul mercato, anche per quanto riguarda la linea fissa, ma mai nessuno si sarebbe aspettato che a settembre potessero scattare gli aumenti per i piani che vi abbiamo riportato oggi 21 luglio. Arrivati a questo punto, non si può escludere che in tanti si possano avvalere del diritto di recesso, in quanto con altri operatori si possono ottenere condizioni economiche nettamente più vantaggiose e parità di minuti e GB offerti.

L’articolo NOTIZIA VERA Infuriati per le rimodulazioni Vodafone di luglio: inaspettate offerte coinvolte sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

ANALISI IN CORSO Arrabbiatissimi i clienti Iliad Italia: precluse offerte TIM, Vodafone e Wind?

Da alcune ore a questa parte c’è un altro argomento molto delicato in ambito mobile, in particolare per quanto riguarda gli utenti Iliad Italia, considerando alcuni sospetti avanzati in Rete da alcuni clienti che da poco hanno effettuato la portabilità del proprio numero da colossi come TIM, Vodafone, Wind e Tre. All’interno di diverse community, infatti, si parla di una presunta strategia commerciale scorretta da parte dell’operatore, che andrebbe a svantaggio proprio del milione di utenti che a detta di Benedetto Levi hanno effettuato l’attivazione della SIM.

Di cosa si tratta? Dopo le accuse giunte proprio da TIM e Vodafone a proposito di alcuni messaggi pubblicitari scorretti, come vi abbiamo riportato non molto tempo fa, oggi si parla con insistenza di un presunto sistema di filtraggio degli SMS da parte di Iliad Italia nei confronti della propria clientela, con cui gli utenti non sarebbero abilitati a ricevere i messaggi che nel gergo del settore vengono definiti “winback“.

In sostanza, l’accusa nei confronti di Iliad Italia evidenzia il fatto che l’operatore non consenta alla clientela di ricevere tramite SMS offerte vantaggiose da parte dell’ex compagnia telefonica dalla quale si proviene. Ad oggi, 20 luglio, è impossibile avere certezze in questo senso, anche perché non disponiamo di una scheda Iliad utile per sostenere se si tratti di una tesi corretta o meno, anche se a nostro modo di vedere è quasi impossibile che un operatore dribbli in questo modo le normative vigenti.

Iliad Italia

Iliad Italia

Fino ad ulteriori analisi sull’argomento, che condurremo in un modo o nell’altro nei prossimi giorni affinché possa emergere la verità, vi rimandiamo all’articolo di ultratecnologia, secondo cui in Rete in realtà ci sono sia le segnalazioni di chi ha ricevuto SMS winback da TIM, Vodafone, Wind e Tre, pur essendo ormai cliente Iliad Italia, sia quelle dei clienti secondo cui c’è stato effettivamente un blocco di tali messaggi. Analisi in corso, dunque, ma con una sensazione piuttosto forte sulla non colpevolezza dell’operatore al momento.

L’articolo ANALISI IN CORSO Arrabbiatissimi i clienti Iliad Italia: precluse offerte TIM, Vodafone e Wind? sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

NOTIZIA VERA Caos e aumenti con rimodulazioni TIM e Vodafone: contestata anche Iliad

Una settimana ricca di polemiche e aumenti, in nome delle rimodulazioni TIM e Vodafone. Senza dimenticare la presa di posizione da parte di Codacons sulla dicitura “Per Sempre” nelle campagne pubblicitarie di Iliad Italia. Stiamo vivendo un periodo a dir poco particolare non solo per gli operatori che si danno battaglia, ma anche per il pubblico che deve fare i conti con aumenti imprevisti delle proprie tariffe. In alcuni casi preannunciati anche in modo chiaro dalle stesse compagnie telefoniche.

Rimodulazioni TIM da luglio e sorpresa in bolletta

Un caso significativo in questo senso lo abbiamo con le rimodulazioni TIM, soprattutto con la linea fissa. Vedere per credere TIM Smart, uno dei piani maggiormente popolari in Italia, che di recente ha concretizzato un incremento di costo pari a 2.50 euro al mese. Si tratta di un rincaro frutto del passo indietro rispetto alla fatturazione ogni quattro settimane. Dovendo tornare ai rinnovi mensili su disposizioni delle autorità, TIM ha comunque previsto un aumento in bolletta che garantisse l’entrata extra assicurata fino a qualche settimana fa dalle bollette ogni 28 giorni. Dallo scorso 30 giugno, ve lo ricordiamo, non potete più recedere senza pagare penali. Basta osservare il forum TIM per capire che in tanti non erano conoscenza del rincaro.

Rimodulazioni TIM

Rimodulazioni TIM

Ulteriori rimodulazioni Vodafone anche per linea fissa

Attenzione massima anche alle rimodulazioni Vodafone. Se in ambito mobile gli aumenti di settembre riguardano solo piani vecchi e fuori mercato, con la linea fissa la questione rischia di riguardare molte più persone. Nel dettaglio, dalla prima fattura successiva al 10 novembre ci sarà un aumento in fattura pari 2.50 euro. La conferma è giunta anche da Mondomobileweb. Ancora non abbiamo modo di individuare i piani soggetti a tale rincaro, motivo per il quale vi invitiamo a seguirci nelle prossime settimane, quando avremo maggiori informazioni in merito.

Contestato il “Per Sempre” di Iliad Italia

Un capitolo a parte per quanto riguarda Iliad Italia, che ha vissuto una settimana ricca di difficoltà. Come se non bastasse quanto stabilito dal Giurì, che ha contestato tre aspetti relativi alla comunicazione della compagnia telefonica come avrete notato dal nostro approfondimento di qualche giorno fa, nel weekend è giunta anche la presa di posizione di Codacons. In sostanza, si contesta il “per sempre” della campagna pubblicitaria sulle tariffe applicate, nonostante nel contratto presente sul sito ufficiale la stessa Iliad si riserva la possibilità di ufficializzare eventuali rimodulazioni future. Insomma, dopo le rimodulazioni TIM e Vodafone, stavolta sul fisso, attenzione massima anche al nuovo operatore francese.

L’articolo NOTIZIA VERA Caos e aumenti con rimodulazioni TIM e Vodafone: contestata anche Iliad sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

NOTIZIA VERA Allarme rosso con le rimodulazioni Vodafone: aumenti, date e offerte coinvolte

Brutto fine settimana per alcuni utenti italiani in ambito mobile, considerando che da oggi 13 luglio possiamo considerare praticamente ufficiali le nuove rimodulazioni Vodafone. Si tratta di aumenti che andranno ad incidere tra qualche settimana su specifiche offerte disponibili qui da noi, al punto che dobbiamo necessariamente condividere le prime informazioni trapelate in merito, concentrandoci sulle date delle modiche e sui piani che sono stati segnalati da coloro che hanno iniziato a ricevere l’apposito SMS.

Secondo le prime informazioni raccolte, le rimodulazioni Vodafone al momento riguardano solo l’offerta “Vodafone Scegli Dati“, piuttosto vecchia e già di suo non in linea con gli attuali trend di mercato. Basti pensare che il pacchetto comprende in questo momento 100 minuti e 1 Giga in 4G a 7,69 euro al mese. Con l’aumento riportato oggi arriveremo a 9,69 euro, anche se i minuti diventeranno illimitati, con la possibilità di sfruttarli in Europa. Un contentino per addolcire la pillola al pubblico interessato. I minuti aumenteranno dal 3 agosto, mentre il costo extra entrerà in gioco dal primo rinnovo successivo al 3 settembre.

Le prime anticipazioni sulle rimodulazioni Vodafone trattate oggi 13 luglio sono state portate alla luce da Mondomobileweb, ma in tanti tra gli addetti ai lavori e gli utenti attualmente vincolati a questa compagnia telefonica si aspettano un’estensione dei piani coinvolti dagli aumenti in questione. In questo preciso istante non si hanno ulteriori informazioni in merito, ma nei prossimi giorni vi riporteremo eventuali segnalazioni extra di coloro che riceveranno il fatidico SMS.

Rimodulazioni Vodafone

Rimodulazioni Vodafone

Insomma, la notizia di oggi 13 luglio riguarda fondamentalmente le sole rimodulazioni Vodafone, in attesa di maggiori dettagli sulla probabile estensione del provvedimento anche ad altri piani entro il mese di settembre, ma qualora siate legati a TIM, Wind e Tre invitiamo tutti a tenere gli occhi aperti. Come avrete notato pochi giorni fa con il nostro primo approfondimento sull’argomento, anche queste compagnie telefoniche stanno pianificando degli aumenti, con potenziali rincari extra che potrebbero concretizzarsi dopo l’estate. Continuate a seguirci.

L’articolo NOTIZIA VERA Allarme rosso con le rimodulazioni Vodafone: aumenti, date e offerte coinvolte sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

NOTIZIA VERA Le 3 pesantissime accuse per Iliad: già sospeso lo spot TV grazie a TIM e Vodafone

Un vero e proprio caso ha in qualche scombussolato la giornata nell’ambito degli operatori in ambito mobile, soprattutto per quanto riguarda Iliad Italia. La compagnia telefonica giunta sul mercato lo scorso mese puntando su concetti come la trasparenza in queste ore ha dovuto far fronte ad una sorta di ricorso da parte di TIM e Vodafone, a conti fatti i suoi competitor più agguerriti. L’azienda francese, infatti, avrebbe omesso alcune informazioni importanti per i propri potenziali clienti in occasione della prima campagna pubblicitaria diffusa nel nostro Paese.

A dare ragione ai due operatori che stanno facendo di tutto per limitare l’impatto di Iliad Italia qui da noi ci ha pensato il Giurì, che con una nota ufficiale ha chiarito sia le norme che il brand avrebbe violato con lo spot andato in TV di recente, sia le richieste affinché si faccia un passo indietro. Tra gli aspetti contestati al marchio francese, abbiamo in primis l’omissione dei costi di attivazione, fino ad arrivare alla questione della copertura 4G plus che in realtà ad oggi non è assicurata a tutti. Infine, pare che Iliad Italia abbia trascurato alcuni costi extra all’estero. Questo quanto annunciato dal Giurì sulla vicenda, come confermato da universofree:

“Il Giurì, esaminati gli atti e sentite le parti, dichiara in riferimento alla comunicazione di Iliad contestata da Telecom e da Vodafone che essa è in contrasto con l’art. 2 CA nella parte in cui promette una copertura in 4G plus e sia in ulteriore contrasto con la stessa norma nella parte in cui omette di indicare chiaramente i costi di attivazione ed i limiti in caso di uso delle reti europee ed in questi limiti ne ordina la cessazione”.

In sostanza, ad Iliad è stato chiesto di annullare le campagne pubblicitarie in corso, a prescindere dal canale in cui vengono veicolate, per poi rendere più chiari alcuni aspetti della propria offerta. Insomma, la decisione risulta nettamente favorevole a TIM e Vodafone, che in questo frangente hanno vinto la propria battaglia. Non è mancata la replica ufficiale dell’operatore:

“Rispetto a quanto emerso in seguito al procedimento avviato da alcuni competitor relativo alla nostra campagna pubblicitaria, desideriamo innanzitutto sottolineare che i messaggi sostanziali che la caratterizzano sono stati verificati e accolti come trasparenti e corretti.

Sarà ovviamente nostra premura rendere alcuni degli aspetti legati alle modalità di comunicazione dell’offerta, ulteriormente chiari, oltre quanto già indicato nei nostri canali. Nonostante le incredibili azioni che i competitor continuano a mettere in atto da quando siamo entrati sul mercato, ci sembra opportuno cogliere queste occasioni come possibilità per chiarire ancora ai nostri utenti che agiamo in trasparenza e in un’ottica di totale soddisfazione degli stessi”.

Insomma, la sfida tra Iliad Italia da un lato, Vodafone e TIM dall’altro, è caldissima come non mai e a detta degli esperti del settore ne vedremo delle belle durante la stagione estiva. Ovviamente si spera nella proliferazione di offerte da parte di tutti, a vantaggio degli utenti, evitando magari costi nascosti.

L’articolo NOTIZIA VERA Le 3 pesantissime accuse per Iliad: già sospeso lo spot TV grazie a TIM e Vodafone sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.

NOTIZIA VERA Enormi problemi Vodafone l’11 luglio: down e Rete che non funziona più

Continua il periodo molto complesso degli operatori italiani, considerando il fatto che in questi minuti vengono registrati grossi problemi Vodafone. Potremmo parlare di un vero e proprio down, a distanza di poche ore dall’anomalia che ha messo in ginocchio tanti utenti 3 Italia e quelli Wind, come del resto vi abbiamo riportato ieri mattina. Anche in questo caso, dunque, occorre un approfondimento per capire quanto sia esteso il malfunzionamento di cui tanti stanno parlando in questi minuti.

Tramite il servizio offerto da DownDetector, infatti, possiamo monitorare in tempo reale l’andamento dei problemi Vodafone e, considerando il numero di segnalazioni, non possiamo certo definire “isolato” il down che è stato portato alla luce da tanti clienti in mattinata. Sui social non abbiamo ancora comunicazioni ufficiali da parte della compagnia telefonica, ma considerando la portata della vicenda, è probabile che ne sapremo di più a stretto giro.

Curioso il fatto che dai commenti emersi fino a questo momento a proposito dei problemi Vodafone emersi attorno alle 11 del mattino, rientrino sia quelli legati alla telefonia mobile, sia alla telefonia fissa. Pare non esserci un’area del Paese più colpita di altre, ma queste informazioni più dettagliate saranno sicuramente chiare nel giro di pochi minuti, quando si spera arriverà una presa di posizione da parte dell’operatore. Il down sarà gestito e risolto a breve? Impossibile dirlo con certezza adesso.

Problemi Vodafone

Problemi Vodafone

Va aggiunto che, stando ad alcuni commenti, la Rete non funzioni a tratti, con momenti di buio alternati a quelli di luce. Ragion per cui tutto potrebbe essere ripristinato in pochi minuti, coi tecnici già al lavoro. Insomma, anche oggi il nostro articolo è e sarà in aggiornamento, in quanto la notizia dei problemi Vodafone con la Rete che non funziona è reale e purtroppo sta condizionando le comunicazioni di tanti italiani oggi 11 luglio. Come stanno andando le cose a voi?

L’articolo NOTIZIA VERA Enormi problemi Vodafone l’11 luglio: down e Rete che non funziona più sembra essere il primo su Bufale.net | Bufale – fake news – bufale facebook.